Alla scoperta del mestiere del doppiatore

 

Ogni giorno scorrono sui nostri schermi immagini di film, serie, cartoni animati. Proviamo ad immaginarci ciò che vediamo senza la musica e senza le voci… come i film muti di una volta! Ci accorgiamo in fretta che la colonna sonora e il doppiaggio sono una parte importante, addirittura fondamentale di un film. Gli allievi di I media hanno potuto scoprirlo visitando la mostra e partecipando al laboratorio organizzati nell’ambito dell’edizione di quest’anno di Castellinaria.

Hanno incontrato un doppiatore famoso, Raffaele Fallica, che ha raccontato del suo mestiere, con passione e realismo, svelandone i segreti. In seguito i ragazzi, sapientemente guidati da lui, sono diventati loro stessi doppiatori! Si sono infatti cimentati nel doppiaggio di una scena di “Harry Potter”, partendo dall’originale in inglese. Qui l’esperienza raccontata da loro stessi:

“Sono stata colpita dalla passione di Raffaele ancora visibile dopo tanti anni di lavoro come doppiatore.”

“Me lo aspetto un po’ noiosetto e invece… mi è piaciuto più di tutto doppiare le voci: divertentissimo!”

“Non pensavo che doppiare fosse così difficile! Abbiamo conosciuto Raffaele Fallica che ci ha insegnato a doppiare. È stata un’esperienza fantastica!”

“La cosa che mi ha colpito di più è stata la sovrapposizione delle voci e delle scene, e anche il lavoro del fonico che riesce a far combaciare le voci con le immagini.”

“Quanto lavoro c’è nel doppiare un film intero! Ed è proprio vero che un film senza musica non suscita le stesse emozioni!”

Oltre allo stupore per un'esperienza così bella e inaspettata... chissà forse... la giornata vissuta potrebbe anche diventare per qualche ragazzo o ragazza la passione o il mestiere della vita?

 

 

NEWSLETTER

Per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative

SEGUICI


© Tutti i diritti riservati. | Powered by MEKKO